IL PUNTO DI LUCE 19/05/2022

Anche la comunicazione, in tempo di pandemia, ha sofferto e si parla di “infodemia” come sindrome che condiziona pesantemente la nostra attenzione e la nostra capacità di comprensione delle informazioni che riceviamo.
Ma mentre per il Coronavirus si è cercato un vaccino, cosa si sta facendo per sanare questa complicazione? Don Roberto Ponti e Adriana Santacroce ne parlano durante una nuova puntata de “Il Punto di Luce”, che in questi giorni preannuncia l’inizio della 17.ma Settimana della Comunicazione (21-29 maggio) e il Festival della Comunicazione nella Diocesi di Rieti, sul tema dell’ascolto profondo e autentico. Per tornare ad una informazione credibile bisogna quindi rieducare l’orecchio, soprattutto quello del cuore, ad ascoltare il vissuto degli altri, che in questo momento storico si manifesta in un diffuso e sofferto disagio sociale. Bravi giornalisti già ne parlano, alcuni di loro rischiano anche la vita per documentarlo. Don Roberto e Adriana ci presentano alcuni esempi di stile per riuscire a diventare sempre più capaci di vincere i pregiudizi e sciogliere la durezza dei nostri cuori. Per chi volesse approfondire il messaggio del Papa per la 56.ma Giornata Mondiale suggeriamo il sito www.settimanadellacomunicazione.it