TESTA E CUORE 04/04/2022

La vita può migliorare pur passando attraverso tanti sbagli? Ce lo racconta Daniel Zaccaro in “Testa e Cuore. Era un “bullo”, ma ha avuto sia la volontà di affidarsi, sia la circostanza di rimettersi in gioco. E’ comunque una questione di incontri, come lui stesso spiega di fronte alle telecamere di Telenova, con grande dignità e serenità.
La sua vita ha abbandonato il non senso quando ha conosciuto persone che lo hanno amato e aiutato a ritrovare la fiducia in se stesso. Tutto questo è possibile anche all’interno di un carcere, come il Beccaria in cui Daniel ha scontato la sua pena per vari reati, perché come lui cita “non esiste la fortuna. Esiste il talento che incontra l’opportunità”.
Un’intervista che affascina, per sincerità e coraggio nell’affrontare i rischi della vita. E questo può accadere quando si decide di investire testa e cuore nel servizio verso gli altri e nel “vero” bene.