Testa e Cuore. Intervista a don Stefano Stimamiglio

Don Stefano #Stimamiglio, 57 anni, nuovo direttore di #FamigliaCristiana è stato ordinato sacerdote nella Società San Paolo nel 2007. Laureato in giurisprudenza a Bologna, ha lavorato per 6 anni nell’ufficio legale di alcune grosse aziende del Nord-Est. Entrato nella #SocietàSanPaolo nel 1999, compiuti gli studi teologici alla #PontificiaUniversitàGregoriana, ha ottenuto la licenza in Teologia del Matrimonio e della Famiglia presso il Pontificio Istituto Giovanni Paolo II di Roma.
Compiuta la pratica professionale nella redazione di Famiglia Cristiana, è giornalista professionista dal 2008. È stato vice caporedattore di #Credere e #Jesus, prima di assumere, nel 2015, l’incarico di Segretario generale della sua Congregazione. A luglio 2021 è stato nominato condirettore di Famiglia Cristiana. Per le Edizioni San Paolo ha pubblicato “Chi salva una vita salva il mondo intero” (2014), sulla vita di padre Georg #Sporschill sj, e, insieme a don Gabriele #Amorth, “Saremo giudicati dall’amore. Il demonio nulla può contro la misericordia di Dio”. Infine, nel 2021, ha tradotto dal tedesco “Bi@mail. Messaggi dalle periferie del mondo. Una Bibbia per audaci” (di padre Georg Sporschill e Ruth Zenkert). Dal 6 febbraio 2015 è consigliere ecclesiastico di #UCSI Lombardia.